Tipologie di analisi di mercato

               Quando si opera nel Forex, si guadagna quando si è in grado di predire l’evoluzione dei prezzi e si opera di conseguenza. I prezzi possono solo fare tre cose: salire, scendere o muoversi lateralmente. Nella previsione dell’evoluzione dei prezzi, i trader utilizzano tre tipi di analisi: quella tecnica, quella fondamentale e quella del sentimento di mercato (market sentiment).

                Analisi tecnica.

                Il principio di base dell’analisi tecnica è che la storia si ripete e quindi il trader può analizzare l’evoluzione storica dei prezzi e prendere decisioni basate su ciò che è successo in situazioni simili. Se un certo livello di supporto ha funzionato in passato, quando il prezzo vi si avvicina o lo tocca, i trader lo osservano con maggiore attenzione e basano le loro decisioni sulle reazioni del prezzo quando tocca il supporto.

               Ogni qual volta sentiamo parlare di analisi tecnica, automaticamente gli associamo un grafico, in quanto i grafici sono il miglior modo di rappresentare l’evoluzione dei prezzi. I tipi di grafico più diffusi sono quello a candele giapponesi e quello a barre. Su un grafico puoi rappresentare linee di tendenza, livelli di supporto e resistenza, canali e indicatori.

                 L’analisi tecnica è uno strumento molto importante per il trader ma possono essere necessari anni per dominare la materia e trovare la giusta quantità di analisi da fare. Inoltre alcuni trader tendono ad analizzare eccessivamente i grafici e a riempirli di tutti gli indicatori che riescono a trovare. Nel trading, non è detto che analizzare più approfonditamente porti ad un risultato migliore, in quanto l’aggiunta di indicatori potrebbe anche non riuscire a filtrare i falsi segnali generati dagli altri indicatori. In altre parole, cerca di non complicare l’analisi tecnica con troppi indicatori.

                L’analisi tecnica utilizza gli schemi (chart pattern), supporti e resistenze orizzontali e diagonali che, come ho detto in un precedente articolo, sono invalidati dalla soggettività. Due trader possono disegnare una linea di tendenza differentemente, vedere un livello orizzontale qualche pip in più o in meno o utilizzare una media mobile su un periodo differente. Poiché si tratta comunque di strumenti di analisi tecnica, ne risulta che anche quest’ultima è soggettiva e di conseguenza trader diversi possono avere differenti opinioni sulla evoluzione dei prezzi,

                Analisi fondamentale.

                L’analisi fondamentale ci aiuta a predire i movimenti dei prezzi mediante l’analisi delle relazioni tra la moneta di un certo Stato e la sua attuale situazione economico/politica. In altri termini, se uno Stato è entrato in una crisi, è probabile che anche la sua moneta precipiti. Imminenti notizie economiche, politiche e sociali possono influenzare significativamente il corso di una coppia di monete (currency pair).

                Nel mercato Forex si opera su una coppia di monete e quindi quando si utilizza l’analisi fondamentale, le si deve analizzare entrambe. Se una moneta sta diventando più forte per le buone notizie appena diffuse, devi analizzare l’altra moneta della coppia. Se anche per questa ci sono buone notizie, non dovresti vedere grosse variazioni nel grafico. Se invece per una moneta le notizie sono positive e per l’altra negative, è probabile che si verifichi una sostanziale evoluzione dei prezzi in favore della prima.

                Si deve prestare particolare attenzione nell’utilizzo dell’analisi fondamentale in quanto potremmo anche non avere aumenti di prezzo alla diffusione di buone notizie: talvolta, anche notizie ottime potrebbero non avere la forza per far muovere il prezzo a causa delle cattive condizioni generali di quello Stato.

                Sentimento del mercato

                Si tratta del modo in cui i trader vedono il mercato. Ogni trader ha la propria opinione sul mercato e questo punto di vista è espresso e rappresentato delle posizioni che prende. Tutti i trader sulla Terra contribuiscono a formare il sentimento del mercato, mantenendo una posizione short o long.

                Come trader, dovresti considerare l’analisi tecnica, quella fondamentale ed il sentimento del mercato e non concentrarti solo su un tipo di analisi. Se si hanno forti segnali di analisi tecnica nella direzione di aumento dei prezzi ma il sentimento generale è al ribasso e le imminenti notizie per quella moneta sono pessimistiche, è opportuno rivedere la propria posizione. 

Lascia un commento